Garbagna: il cuore della Val Grue.

In un angolo nascosto del Piemonte, al confine con la Liguria, si trova questo piccolo borgo di origine medievale e dalla forte impronta ligure.

Al centro del paese spicca la rinascimentale Piazza Doria, occupata al centro da quattro grandi ippocastani piantati nel 1853, che rendono il centro del comune un piccolo gioiello, mix di storia e natura, in grado di regalare emozioni uniche.

Comune che con l’avvento della bella stagione vive giornate con splendidi eventi, in grado di portare affluenza da tutto il territorio circostante e conquistando turisti sia in cerca di escursioni, sia appassionati di storia d’Italia.

Prodotto tipico del borgo è la ciliegia di Garbagna, varietà di ciliegia presidio dello Slow Food, ricercatissima per dolci, confetture e per le celebri ciliegie sottospirito.

Garbagna è nota anche per il salame nobile del Giarolo, le castagnette e il tartufo bianco, inoltre, per gli appassionati del settore, il borgo è considerato eccellenza italiana del restauro del mobile antico.

Un vero e proprio gioiello da scoprire a pochi passi (o pedalate) dalla nostra struttura di Ca’ del Monte!

Chiusura stagione 2022

Siamo arrivati al termine di una stagione emozionante, impegnativa, si, ma che porta con se felicità e soddisfazione, sensazioni nate dagli sguardi, le parole e i sorrisi di chi ha vissuto Ca’ del Monte, la nostra cucina, le nostre camere, la nostra passione.

Un merito va anche alla novità della piscina, accessibile agli ospiti delle nostre camere, che ha ottenuto un riscontro molto positivo, convincendomi definitivamente ad avviare il progetto di realizzazione di un Open Spa, che sarà operativa una volta terminato l’impianto fotovoltaico.

In questo modo, oltre ad avere un minore impatto economico che darà la possibilità di garantire il servizio agli ospiti della nostra struttura, avremo al contempo un minore impatto ambientale e sul territorio, consapevoli degli elevati consumi di una sauna.

Noi non possiamo che ringraziarvi per questa splendida ennesima stagione che avete regalato a noi e a tutto il nostro staff, dimostrandoci che la strada intrapresa è quella corretta.

Per esigenze extra-lavorative e familiari siamo costretti a salutarci con un mese di anticipo rispetto agli anni passati, chiudendo con il primo weekend di ottobre, ma stiamo già progettando un 2023 ricco di sorprese, iniziative e, ovviamente, squisitezze.

Un abbraccio a tutti, vi aspettiamo per l’ultimo weekend,
Anna e Luca

Viaggiare da soli: Ca’ del Monte meta ideale per la nuova moda del “solo travel”.

Solo travel: viaggiare da soli

Con la fine dell’estate, il ritorno in ufficio, è già risalita quella nostalgia della vacanza, la necessità di staccare, la voglia di evadere.

Non tutti sanno però il vero grande trend in continua crescita degli ultimi anni, che proprio in quest’estate ha trovato il boom anche in Italia: la vacanza solitaria o, per passione degli inglesismi, “solo travel“.

Si tratta dell’ultima frontiera del viaggio, per chi vuole affrontare un’avventura, sentirsi libero e partire alla scoperta di luoghi lontani e rilassanti, ma in solitudine.

Attenzione, non parliamo di vacanze per single (anche se ovviamente i single sono i più inclini a questo tipo di vacanza), ma a viaggi per staccare la spina e riunirsi con sé stessi.

Una vacanza in solitudine è infatti anche un modo per allontanarsi dalla quotidianità evadendo in un percorso con sé stessi, trovando un’intimità con la propria personalità, giovando dei benefici di una simile esperienza.

Tra le mete più gettonate di quest’estate spiccano due tipologie di location:

– le terre lontane, come Asia, Sud America, Africa, per un viaggio in cerca di mondi solo sognati e immaginati

– il contatto con la natura, luoghi in cui riunirsi con la terra, il suono dello scorrere di un fiume, il profumo della montagna.

Proprio quest’anno ci siamo imbattuti più volte non a caso in viaggiatori solitari, affascinati dalla nostra struttura per la posizione, la possibilità di affrontare sia esperienze in solitaria in mezzo alla natura, sia giornate di relax staccando dalla routine.

La posizione, la possibilità di immergersi nel verde, con splendide giornate di sole e cieli stellati la notte, ha reso Ca’ del Monte un luogo di pellegrinaggio per i viaggiatori solitari, che qui troveranno sempre un luogo dove riposare, rigenerarsi e ritrovarsi.