Visita a Libarna (centro archeologico) e all’Outlet di Serravalle (AL)

Libarna era una città romana situata a sinistra dello Scrivia, sul tratto della via Postumia tra Genua e Dertona, nelle vicinanze dell’odierna frazione Libarna del comune di Serravalle Scrivia, in provincia di Alessandria.

L’area degli scavi di proprietà dello Stato, oltre che sito archeologico è teatro anche di eventi museali, musicali ed artistici.
L’ingresso è gratuito.

Il villaggio fondato dai Liguri, fu menzionata per la prima volta nel II secolo a.C. l’apertura della via Postumia nel 148 a.C. ne favorì senza dubbio la crescita, trasformando Libarna in un importante centro economico e sociale. Cadde in declino in seguito alle invasioni barbariche e fu definitivamente abbandonata nel 452, quando gli abitanti lasciarono le case ormai per trasferirsi sulle colline circostanti.

La scoperta degli attuali scavi città fu casuale, grazie all’affioramento di alcuni resti, durante i lavori della strada regia (odierna Strada statale 35 dei Giovi) destinata a collegare Genova, entrata da poco nel Regno di Sardegna, con la capitale Torino, a partire dal 1820. Sono stati portati alla luce due quartieri in prossimità dell’anfiteatro, la città sorgeva su un terreno pianeggiante, ricco di acque, circondato da colline.

Data la vicinanza una volta terminata la visita potete passare per un po’ di shopping, o magari per mangiare un boccone, al Serravalle Designer Outlet uno dei più grandi e frequentati d’Europa. Troverete i più importanti brand di alta moda, che qui vendono tutto in saldo, ma non solo, nel parco commerciale potrete trovate tutte le categorie merceologiche e tanti ristoranti per tutte le tasche.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *